Maionese allo Yuzu: ingredienti e preparazione

maionese YuzuLa maionese non è, come facile intuire, una salsa utilizzata nella tradizione giapponese. Il suo utilizzo per il sushi, infatti, deriva dagli USA, ed in particolare dalla California, ma nel corso degli ultimi anni ha contaminato lo stesso Giappone.

Per questo motivo, quindi, merita di essere menzionata tra gli ingredienti del sushi.

Sia chiara una cosa, per noi amanti del sushi l’idea di coprire con la maionese il sapore del pesce crudo non è certamente la soluzione migliore! Il sushi, come amiamo ripetere, è equilibrio di sapori e di sicuro la maionese sposta decisamente questo equilibrio.

Il consiglio è quello di utilizzarla così come si fa per la salsa di soia ossia per intingere i singoli pezzi piuttosto che aggiungerla ai roll.

Indice dei Contenuti
Cosa è lo Yuzu?
Maionese allo Yuzu ingredienti
La ricetta della maionese allo Yuzu
Alcune varianti

Cosa è lo Yuzu?

Prima di procedere è necessario chiarire cosa è lo Yuzu. Potremmo paragonarlo ad un mandarino e deriva da un albero da frutto presente nelle regioni dell’Asia orientale.

Ha un sapore molto aromatico e tipico degli agrumi. Per questo motivo è in grado di dare una marcia in più alla maionese per il sushi.

Maionese allo Yuzu ingredienti

Ecco l’elenco completo degli ingredienti per realizzare una maionese allo Yuzu a casa:

Maionese allo YuzuIngredienti
Tuorli d'uovo2
Aglio1 spicchio tritato
Senape1 cucchiaino in polvere
Olio di semi di arachidi250 ml
Aceto di riso1 cucchiaino
Salsa di Soia1 cucchiaino
Scorza di Yuzu1 cucchiaino

Importante è assicurarsi che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente prima di utilizzarli.

La ricetta della maionese allo Yuzu

Versate i tuorli in una ciotola di piccole dimensioni e profonda. Aggiungete senape ed aglio, amalgamate bene il composto. Utilizzate una frusta o uno sbattitore elettrico per questa operazione, versando l’olio di arachidi a filo. Assicuratevi, soprattutto nella fase iniziale della preparazione, che non si formino dei coaguli e che l’olio sia ben amalgamato con il resto degli ingredienti.

Mano a mano il composto inizierà ad addensarsi. A questo punto, dopo aver utilizzato metà dell’olio, aggiungete l’aceto di riso. Proseguite versando l’olio rimanente, continuando ad amalgare il composto, per poi aggiungere salsa di soia e scorza di Yuzu.

Continuate a mescolare bene fino a che tutto il composto non assumerà la corposità tipica della maionese. Conservate in frigorifero prima di servire in tavola.

Alcune varianti

Per coloro che intendono sperimentare varianti di questa ricetta le possibilità non mancano. Vediamo quali sono quelle più interessanti:

  • Maionese allo wasabi. Non aggiungete senape ma soltanto la radice di wasabi grattugiata. Il sapore sarà piccante e molto interessante;
  • Maionese al peperoncino dolce. Anche in questo caso non aggiungete la senape;
  • Maionese con salsa Worcestershire. Questa salsa, di origine inglese, ha un sapore agrodolce e leggermente piccante. Utilizzata per il famoso cocktail Bloody Mary, oltre per sughi e minestre, si adatta molto bene come variante per la maionese.
Inserisci il tuo commento

Sono Alessandro e non sono un “normale” appassionato di Sushi, anzi (devo essere sincero!) all’inizio odiavo il Sushi. Proprio così, il suo sapore proprio non mi convinceva. Questo almeno all’inizio. Perchè se l’amore per il Sushi non è nato fin da subito quando è “esploso” non mi ha più abbandonato. Da quel momento ho voluto sperimentare i diversi sapori della tradizione giapponese (non soltanto legati al Sushi!) e soprattutto ho sempre più desiderato di preparlo con le mie mani. Per questo motivo negli ultimi anni mi sono messo alla ricerca dei migliori blog per provare ricette da fare a casa. Ho affinato la mia tecnica e di certo ho ancora molto da imparare! Ho deciso di aprire Sushiacasa per condividere tutto quanto ho imparato! Oltre a questo ho aperto il gruppo Facebook “Io Faccio Sushi!” con un obiettivo ambizioso quanto semplice: creare il gruppo di appassionati sushi più grande in Italia! Condivido i contenuti del sito anche sulla pagina FB ufficiale “Sushiacasa.it”.