Come si mangia il Sushi: il galateo a tavola

come si mangia il sushiCome si mangia il Sushi? Una domanda che spesso ci sentiamo fare.

Oggi, dopo aver parlato di come fare il sushi a casa, approfondiamo questo argomento.

In particolare passeremo in rassegna tutte le buone abitudini da rispettare. Un vero e proprio galateo del sushi.

Senza dimenticare, chiaramente, le cattive abitudini da cui stare alla larga.

Volete fare bella figura con il maestro sushi? Bene, leggete questo articolo. Del resto oggi il sushi è diventato davvero popolare in Italia. Sono molti i Kaiten Sushi (ristoranti con nastro) diffusi nelle città italiane, e basti pensare che oggi è possibile acquistare il sushi al supermercato!

Vi presentiamo anche una serie di curiosità della tradizione giapponese. Conoscere come si sta a tavola è senza dubbio uno dei primi passi per conoscere la cultura di un popolo.

Partiamo. Scopriamo come si mangia il sushi!

Indice dei Contenuti
Come si mangia il Sushi: le bacchette (Hashi)
Mangiare Sushi con le mani
Come utilizzare i condimenti
Come mangiare il sushi: il galateo giapponese
L’importanza della tradizione

Come si mangia il Sushi: le bacchette (Hashi)

Le bacchette sono spesso un disastro per chi vuole mangiare sushi per la prima volta. Ma come usarle per rispettare il galateo a tavola?

Ecco qua:

  • Mai infilzare il Sushi con le bacchette. Questo perchè potrebbe ricordare un rito della tradizione funebre giapponese. Stiamo parlando dei 3 giorni dell’Obon, cerimonia dedicata al ritorno dei morti nelle proprie case. Proprio per onorarli i familiari offrono loro sushi infilzandolo con le bacchette;
  • Quando non utilizzate devono essere appoggiate sui reggi bacchette. Mai appoggiarle direttamente sul tavolo;
  • Non mordere o leccare le bacchette, è fortemente maleducato;
  • Non lasciare le bacchette in verticale nella ciotola del riso. Anche questo atteggiamento ricorda un rito funebre perchè simili ai bastoncini di incenso;
  • Non passare sushi ad un commensale utilizzando le proprie bacchette. Ricorda il rito funebre del passaggio delle ossa. Quando il defunto viene cremato i familiari raccolto con delle bacchette le ossa. Partono dai piedi fino alla testa, in modo che sia posizionato in modo corretto nella urna. Un rito dalle tinte molto fosche ma decisamente sentito in Giappone;
  • Quando si è sazi le bacchette devono essere posizionate sul tavolo in posizione orizzontale rispetto alla propria ciotola con salsa di soia;
  • Mai strofinare tra loro le bacchette. Si comunicherebbe che sono di scarsa qualità;
  • Quanto ci sono piatti condivisi in tavola si devono usare le bacchette di servizio per prendere il cibo. Se volete usare le vostre bacchette assicuratevi di girarle al contrario, dal lato dove sono pulite. In caso contrario passerete come grandi maleducati.

Ok, adesso ne sapete sicuramente di più. Ma leggete qua sotto.

Mangiare Sushi con le mani

Proprio così, nella tradizione giapponese è consentito. Non è necessario usare le bacchette. Anzi è proprio per consentire questo che molti ristoranti danno ai commensali un piccolo asciugamano caldo prima del pasto.

Inoltre vi stiamo per stupire. Nei ristoranti giapponesi di alta fascia, od in un tradizionale Sushi Bar, è raccomandato mangiare sushi con le mani.

Questo perchè si crea un rapporto estremamente “intimo” tra maestro sushi e cliente. Le bacchette non farebbero che creare distanza e spezzare questo legame. Non c’è niente di più affascinante di prendere il sushi direttamente dalle mani del maestro.

Attenzione però, il sashimi non deve essere mangiato con le mani. In questo caso per i piccoli pezzettini di pesce si devono utilizzare le bacchette. Vi consigliamo di leggere il nostro approfondimento sulla differenza tra sushi e sashimi.

Come utilizzare i condimenti

Quando parliamo di come mangiare il sushi un discorso a parte merita quello che accompagna il sushi. Conoscere i condimenti (salsa di soia, wasabi e zenzero marinato) è importante prima di sedersi a tavola e si portano dietro regole da rispettare.

Vediamo quali sono.

  • Adagiare il Sushi nella salsa di soia dalla parte del pesce. Questo è una buona abitudine che in pochi rispettano (anche perchè più difficile da maneggiare con le bacchette!). “Inzuppare” il riso non è indicato, anche perchè potrebbe sfaldarsi e rompersi;
  • La ciotolina con la soia non deve mai essere riempita fino all’orlo, perchè è sinonimo di maleducazione. Deve essere riempita solo fino a coprire il fondo;
  • Mai versare la salsa di soia ai commensali, è da maleducati;
  • Le zenzero marinato deve essere mangiato tra un Sushi e l’altro, per pulire la bocca. E questo vale soprattutto per pesci grassi come lo sgombro. Mangiarlo tutto insieme all’inizio o fine del pasto è sinonimo di grande maleducazione;
  • Chi mangia sia sushi che sashimi deve avere due diverse ciotoline, una per la salsa di soia e una per il wasabi. In particolare per il sushi non si deve mescolare wasabi alla soia (questa è un’abitudine occidentale). Inoltre è decisamente maleducato aggiungere wasabi al sushi, visto che il maestro lo ha preparato con grande attenzione. Il sashimi, invece, può essere prima immerso nella soia e poi si può aggiungere wasabi.

Ok, adesso ne sapete di più riguardo a come si mangia il sushi ma non abbiamo ancora finito.

Come mangiare il sushi: il galateo giapponese

Ci sono altre piccole regole da rispettare per non far brutta figura. Se in precedenza abbiamo parlato di bacchette e condimenti vediamo adesso proprio come si mangia in sushi.

  • Mangiare sushi in un solo boccone. Il maestro ha preparato per voi un pezzo dalle dimensioni adeguate. Nei locali di alta fascia questo è un elemento centrale. Mai dividere il sushi, sarebbe una mancanza di rispetto;
  • Quando in bocca il pesce deve essere a contatto con la lingua per sentire tutto il sapore. In occidente siamo abituati a fare esattamente il contrario;
  • Il Sushi non deve rimanere sul tavolo per tanto tempo ma, al contrario, mangiato subito;

Ultimo ma non meno importante: mai servirsi da bere. Sono i commensali che dovranno servire da bere per voi. Da parte vostra dovrete ricambiare la cortesia. Questo in occidente non succede praticamente mai.

L’importanza della tradizione

Ok, siamo sicuri di aver dato una risposta completa alla domanda iniziale “come si mangia il sushi”! Mangiare sushi come è facile capire non è solo un’esperienza culinaria. La tradizione è sempre presente a tavola.

Siamo sicuri che con questo articolo adesso ne saprete molto di più. Quando andate al Giapponese con gli amici ricordate queste piccole regole. Farete sicuramente felici proprietari e maestro sushi.

Inserisci il tuo commento

Sono Alessandro e non sono un “normale” appassionato di Sushi, anzi (devo essere sincero!) all’inizio odiavo il Sushi. Proprio così, il suo sapore proprio non mi convinceva. Questo almeno all’inizio. Perchè se l’amore per il Sushi non è nato fin da subito quando è “esploso” non mi ha più abbandonato. Da quel momento ho voluto sperimentare i diversi sapori della tradizione giapponese (non soltanto legati al Sushi!) e soprattutto ho sempre più desiderato di preparlo con le mie mani. Per questo motivo negli ultimi anni mi sono messo alla ricerca dei migliori blog per provare ricette da fare a casa. Ho affinato la mia tecnica e di certo ho ancora molto da imparare! Ho deciso di aprire Sushiacasa per condividere tutto quanto ho imparato! Oltre a questo ho aperto il gruppo Facebook “Io Faccio Sushi!” con un obiettivo ambizioso quanto semplice: creare il gruppo di appassionati sushi più grande in Italia! Condivido i contenuti del sito anche sulla pagina FB ufficiale “Sushiacasa.it”.